“La giovane poesia marchigiana”: il nuovo saggio di Lorenzo Spurio con le poesie di 40 autori

 

È uscito in questi giorni il nuovo volume ideato e curato dal critico letterario jesino Lorenzo Spurio che propone una selezionata scelta di testi critici e di poesie di poeti marchigiani. La giovane poesia marchigiana – questo il titolo – è stato pubblicato da Santelli Editore di Cosenza ed è disponibile, oltre che su ordinazione in ogni libreria digitale e fisica, sul sito della casa editrice cliccando sul link.

Il libro si apre con una prefazione del noto poeta Antonio Spagnuolo che annota: «L’impegno che il presente volume richiede è senza alcun dubbio di alto valore culturale, sia per le molteplici poetiche indagate sia per i variegati testi presentati, in quel fascino assoluto che l’attimo della lettura accenda tra l’immaginazione e la preziosa scoperta del segno. Lorenzo Spurio con certosina cura esamina e propone ventitré interventi critici, veri e propri saggi, per numerosi autori, poeti tutti nati o residenti nella Marche. Una regione ricca di storia e di arte, che ha dato i natali a diversi personaggi. […] Le copiose presenze si alternano in un caleidoscopico vortice che tocca svariati approdi. […] Ricca di sorprese la raccolta, per una convivenza, mai artificiosa o forzata, tra scienza e realtà, ricerca e puntualizzazione, vertigini ed illusione di arrangiamenti, con un frequente ed intelligente ritorno alla capacità analitica, mai sterile. […] Poesia e incisività critica che nascono da una spontaneità d’intenti, nella quale gli autori qui presentati affrontano tematiche cariche di sentimento e di partecipazione, testi ricchi di una cultura maturata negli anni e convinta di riallacciare i richiami di visioni o di paesaggi, di memorie conservate gelosamente o di scatti del subconscio, sempre pronto a svelare i segreti dell’intimo, del segno difficile a leggersi, anche quando tutto sembra possibile possa accadere» e, in appendice, è dotato di uno scritto della poetessa e critico letterario Lucia Bonanni.

62459106_10219007719407316_1268345980432941056_n

Esso segue il tracciato della ricerca, studio e approfondimento di Spurio sui poeti della sua Regione apertosi con la pubblicazione in due tomi dell’ampia antologia Convivio in versi. Mappatura democratica della poesia marchigiana (PoetiKanten Edizioni, Sesto Fiorentino, 2016), con il patrocinio, oltre che degli enti amministrativi locali, dell’Università degli Studi “Carlo Bo” di Urbino, seguito dal volume critico Scritti marchigiani. Istantanee e diapositive letterarie (Le Mezzelane Editore, Santa Maria Nuova, 2017) con nota di chiusura del poeta Guido Garufi, entrambi abbondantemente presentati in Regione.

Nel volume sono stati inseriti gli autori (in ordine alfabetico): Angelelli Rita, Angeletti Elvio, Ansevini Andrea, Ausili Marco, Centinaro Alessandro, Cesaretti Mauro, Curzi Valtero, Dachan Asmae, Dania Camilla, De Marchi Lella, Fava Lorenzo, Fortuna Marco, Gabbanelli Alessandra, Galli Sabrina, Grimaldi Fabio, Innocenzi Francesca, Kaen Eugenio, Marchegiani Rita, Mohorovich Bruno, Morbidelli Renata, Oro Morena, Palazzesi Gianni, Perrone Cinzia, Piergigli Matteo, Piermarini Martina Luce, Romiti Ilaria, Rovinelli Raffaele, Sartarelli Oscar, Sgroi Fabrizio, Spurio Giorgia, Spurio Lorenzo, Squarcia Marco, Strinati Fabio, Talevi Piero, Tombi Michela, Veschi Michele, Vesprini Jessica, Zampa Lorenza.

Il volume sarà presentato con un evento dedicato dopo il periodo estivo.

 

 

L’autore

fototessera 12-03-2017Lorenzo Spurio (Jesi, 1985), poeta, scrittore e critico letterario. Per la poesia ha pubblicato Neoplasie civili (2014), Tra gli aranci e la menta. Recitativo dell’assenza per Federico García Lorca (2016) e Pareidolia (2018). Ha curato antologie poetiche tra cui Convivio in versi. Mappatura democratica della poesia marchigiana (2016). Per la narrativa ha pubblicato tre raccolte di racconti brevi. Intensa la sua attività quale critico con la pubblicazione di saggi in rivista e volume, approfondimenti, prevalentemente sulla letteratura straniera tra cui le monografie su Ian McEwan e il volume Cattivi dentro (2018, vincitore Premio Casentino). Tra i suoi principali interessi figura Federico Garcia Lorca al quale ha dedicato un ampio saggio sulla sua opera teatrale, tutt’ora inedito e tiene incontri tematici. Presidente dell’Associazione Culturale Euterpe di Jesi e Presidente di Giuria in vari concorsi di poesia, ha vinto vari premi letterari per la poesia e la saggistica. Su di lui si sono espressi, tra gli altri, Giorgio Bàrberi Squarotti, Dante Maffia, Corrado Calabrò, Ugo Piscopo, Nazario Pardini, Antonio Spagnuolo e Sandro Gros-Pietro.

 

 

Contatti casa editrice:

Santelli Editore – Cosenza

www.santellieditore.it[email protected]

Tel. 0894-406939

Link diretto all’acquisto del libro

Precedente A Firenze sabato 2 marzo la presentazione della rivista Euterpe dal tema "Musica e letteratura" Successivo 4°Premio Nazionale "Novella Torregiani" per poesia, racconti, haiku, quadri e fotografie. Scadenza 31-12-2019